My Cart

 x 

Carrello vuoto

Guardando al futuro

Nuovo enologo Alessandro Leoni, nuovi progetti e una nuova avventura per fare sempre meglio

A Palazzo Vecchio ci sono novità, Alessandro Leoni trentaquattro anni con laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie è entrato a far parte dello staff di Palazzo Vecchio. 

Allievo e collaboratore di Riccardo Cotarella ha allargato le sue esperienze collaborando con l’Università della Tuscia presso il “Dipartimento per la Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali”, su un progetto indirizzato allo sviluppo tecnologico e sostenibile delle aziende vitivinicole. Particolarmente attento ai temi che riguardano l’autenticità e la salvaguardia del territorio Alessandro Leoni  seguirà tutte le fasi del ciclo produttivo e dei processi di vinificazione dando continuità alla costante ricerca di Palazzo Vecchio per migliorare la qualità dei suoi vini.

Tra le e tante esperienze di Alessandro Leoni la collabrazione con le aziende “Podernuovo a Palazzone” e “San Salvatore 1988” e la realizzazione di vini come L’Aglianico Gillo Dorfles e il Turasi Riserva di Case d’Alto.