Palazzo Vecchio

la Qualità Toscana del Vino

 

I vini di Palazzo Vecchio saranno presenti il 27e 28 novembre al Food&Wine in Progress l’evento annuale promosso dall’Associazione Italiana Sommelier Toscana (AIS) per presentare le eccellenze Toscane del Vino. Nella splendida ed animata sede della Stazione Leopolda di Firenze si potranno così degustare il Nobile di Montepulciano di Palazzo Vecchio nelle sue tre variazioni Terrarossa, Riserva e Maestro ma anche il Rosso di Montrepulciano, il Cortona ed uno speciale Vin Santo. Appuntamento dalle 10 alle 19.

Per informazioni www.aistoscana.it

 

Un giro di degustazioni organizzate che hanno portato i vini di Palazzo Vecchio in Russia dalla capitale a Soci città che nel 2015 ha celebrato i mondiali della neve.

Vino Nobile di Montepulciano “Terrarossa”

Vino Nobile di Montepulciano Riserva

Vino Nobile di Montepulciano “Maestro”

 

Finita man mano la raccolta le uve deraspate e pigiate vengono trasferite nei classici contenitori Inox per la fermentazione e per i vari rimontaggi lavorazione fondamentale per l’estrazione di tannini che daranno struttura e colore al vino.

 

 

Una buona stagione ed una raccolta che sicuramente è stata la migliore tra le ultime annate. Le vigne che non sono state colpite dalle grandinate primaverili hanno prodotto uve quasi perfette dovute ad un andamento stagionale ideale iniziato con un inverno piovoso a cui ha fatto poi seguito un periodo primaverile molto mite, un Luglio particolarmente caldo ed un mese, quello di Agosto, dove sono arrivate delle benefiche piogge che hanno poi permesso la raccolte di uve di ottima qualità.