Palazzo Vecchio

la Qualità Toscana del Vino

I vini attualmente in vendita a Palazzo Vecchio sono quelli delle ultime annate, dal 2008 al 2011, che nelle classificazioni ufficiali sono tutti a quattro stelle. Annate splendide che hanno consentito di produrre vini di ottima qualità come il Nobile “Maestro” e il Rosso “Dogana” i cui nomi si legano al territorio e alla storia della Valdichiana. L’Enoteca della Fattoria è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.

Grappa di Palazzo Vecchio preparazione

Finite le fermentazioni, traferiti i nuovi vini nelle botti in rovere per il loro invecchiamento e tempo di ripulire i fermentini dalle feccie , bucce dell’uva e vinaccioli che si depositano dopo la fermentazione del vino, che raccolte vengono poi distillate e lavorate per la 
produzione della grappa. E Palazzo Vecchio avrà per il 2014 le sue prime bottiglie di Grappa di Vino Nobile una piccola produzione con etichette realizzate a mano…una per una !

Foto in Vigna

La vendemmia con un po’ di buona fortuna è finita con l’inizio delle intense piogge autunnali e così come ci si aspettava, visto l’andamento climatico stagionale, le uve hanno presentato un buon accumulo di sostanze aromatiche nelle uve bianche e di sostanze polifenoli 
nelle uve rosse essendo stata la maturazione più lenta rispetto agli ultimi anni. 
La raccolta delle uve bianche malvasia, trebbiano e grechetto effettuata nella prima metà di settembre permetterà , come è nella tradizione di Palazzo Vecchio, un grande Vin Santo mentre per le uve rosse più tardive come sangiovese, mammolo e canaiolo la raccolta di un prodotto perfettamente sano che sembra promettere, dopo l’evoluzione dei vini in botte, una grande annata.